Mums gonna make. Un nuovo progetto

La mia estate è trascorsa fra riflessioni, bilanci e ricerca di nuovi stimoli. Settembre è arrivato colmo di entusiasmo e di voglia di fare, ed è tempo che vi presenti alcune novità. Ma vi dispiace se facciamo prima un passo indietro? Perché è proprio così che è nato un progetto nuovo: voltandomi a guardare tutto […]

Continue Reading

Home decor: arredare l’angolo studio

Il mio angolo studio è uno dei più fotografati della mia casa, non solo perché passo seduta alla scrivania buona parte del mio tempo, ma anche perché è quello che in assoluto mi rappresenta di più. Ho sempre avuto una postazione studio e ne sono sempre stata molto gelosa. Anche quando lavoravo in ufficio a […]

Continue Reading

Getting ready for Back to school! – con Privalia

L’inizio della scuola si avvicina e Privalia ci ha chiesto di raccontare in un video il mood con il quale affronteremo il nuovo anno scolastico. E quale potrebbe essere se non l’ironia? Ne serve una buona dose soprattutto al mattino, per iniziare al meglio la giornata: carichi e pronti per nuove sfide. Noi vorremmo che ogni giornata […]

Continue Reading

Playlist Spotify: Cruel summer

It’s a cruel, cruel summer. L’estate è crudele, e alcune estati lo sono più di altre. Il brano che dà il titolo alla playlist di questo mese è Cruel Summer, una hit delle Bananarama del 1983, qui in una cover di Daniel Liebt molto più cool e contemporanea. Le Bananarama le conoscete sicuramente per il più famoso […]

Continue Reading

Una matta domenica al parco, più vicini alla natura.

Roma è una galleria d’arte a cielo aperto. Ci sono moltissime aree archeologiche che è possibile visitare con i bambini, trasformando una semplice passeggiata in una piccola lezione di storia. Qui Ale e Gabri giocano con l’eco. È una delle uscite che preferiamo, perché i bambini possono muoversi liberamente in grandi spazi verdi, senza pericoli, […]

Continue Reading

Hello summer! La tua prima prova costume

È arrivata un’altra estate e Bibi sta per compiere un anno. Ma com’è possibile? Solo ieri, era uno scricciolo dalle gambette magre che amava sonnecchiare all’ombra, al canto delle cicale. Oggi, su quelle gambe burrose, sembra pronta per camminare. Lei, che è l’unica della famiglia ad essere nata in estate, soffierà la sua prima candelina al mare. Non vedo […]

Continue Reading

Dimenticare un figlio in auto si può eccome.

Ieri sera ho faticato ad addormentarmi, malgrado la consueta stanchezza, pensando agli ultimi momenti di vita di quella bimba dimenticata in auto. L’ho sentito riecheggiare nelle mie orecchie l’urlo straziante di quella donna che, tornando dopo ore alla sua auto, si è trovata faccia a faccia con il peggiore incubo di una madre. Mi figuro […]

Continue Reading